Se volete fare un complimento a qualcuno, dimostrare che una conversazione vi interessa, esprimere un apprezzamento su un piatto che state gustando, in inglese non vi serve fare grandi discorsi. C’è una parola semplice semplice, che può salvarvi in ogni occasione : nice.

Bello, carino, gentile, simpatico, buono. In italiano lo possiamo tradurre in mille modi, perché l’uso di nice è altissimo, soprattutto nella conversazione quotidiana. Eppure non è che manchino gli aggettivi nella lingua dei Britanni. Ma questa parola breve e dal suono dolce cattura con grande efficacia tutta la cordiale formalità di questo popolo.

Possiamo usarlo per definire una persona, se pensiamo che sia attraente, anche se il più delle volte l’aggettivo nice sta ad indicare un tipo gentile e cordiale (Adrian is a nice guy). Nice può essere applicato al cibo, a un capo di abbigliamento, una macchina, qualunque oggetto o esperienza che susciti la nostra attenzione in maniera positiva. Lo si sente pronunciare spesso anche per augurare una buona giornata (have a nice day) o per fare un commento sul meteo (the weather is really nice today). E quando si vuole rafforzare o enfatizzare un concetto, niente di meglio dell’espressione nice and…. Un esempio? Nice and warm today (Oggi fa proprio caldo). Che poi magari ci saranno 20 gradi appena, però per loro è nice and warm lo stesso.

Se un amico inglese vi sta raccontando di un’esperienza con entusiasmo (una tipa che ha conosciuto, il nuovo lavoro che ha trovato, una vacanza che ha fatto), mi raccomando, non lo deludete. Anche se non ve ne importa più di tanto, commentate con un nice qua e là mentre lui parla. Gli inglesi lo fanno sempre quando fanno finta di essere interessati a quello che l’interlocutore sta dicendo. Perché è così che funziona: bisogna essere sempre nice, mai rude.

Se poi avete invitato qualcuno per un caffè , una cena o anche un appuntamento e lui o lei vi hanno risposto dicendo “That would be nice”, allora siete fregati. Non vuol dire assolutamente che verrà. Anzi, tradotto in italiano significa: “Grazie per l’invito, ma adesso come faccio a dirti che non mi interessa minimamente e che non ci voglio venire?”.

In senso ironico potete usare nice per rispondere a qualcuno che vi vuole fregare, o che vi sta palesemente raccontando una palla stratosferica. Ditegli pure “Nice try” e si ammutolirà all’istante.
Ovviamente sentitevi liberi di usare nice quando parlate a qualcuno di Inglish.it. It’s a nice blog. Isnt’t it?.